Auto di lusso: come sceglierla

L’auto di lusso è l’oggetto più desiderato dagli uomini, che stuzzica la fantasia e intriga tutti gli appassionati. Ideate dalla mano esperta dei designer più in gamba del mondo, si tratta di vetture altamente eleganti raffinate, che solo a guardarle si vive una sensazione di regalità e di imponenza mai provata con altri tipi di oggetti.

Le auto sportive di lusso e quelle più economiche

Le auto di lusso non sono necessariamente le auto sportive che vediamo nei film o nei programmi TV ed hanno gomme auto spesso molto normali ed economiche Spesso si tratta di veicoli tranquilli, in grado di affrontare viaggi tranquilli, con un design e una organizzazione impeccabile sia all’interno che all’esterno. Ovvio è che, tra i modelli più bramati ci soni le auto sportive tipiche, ideali per coloro che vogliono scatenarsi mentre sono alla guida.

Lusso è sinonimo di costo ma non sempre. Si possono infatti trovare anche vetture bomba a prezzi più modici. Soprattutto sul web facilmente vengono propinate imperdibili occasioni, a prezzi stracciati, da cogliere ovviamente al volo.

C’è comunque da dire che si parla di auto di lusso quando si presentano determinati requisiti, che interessano anche e soprattutto il fisco. Non è certo il modulo di auto ad indicare se è o meno classe di lusso. Quanto piuttosto, facendo discorso a parte per ciò che concerne la cilindrata, il riferimento va alla soglia dei 185 KW.

Auto di lusso cilindrata e marche

Come abbiamo poc’anzi accennato il discorso della cilindrata è a sé stante. Questo perché in vero non c’è una cilindrata specifica per definire un’auto come di lusso. Certo è tuttavia che per questo tipo di auto, parliamo di prestazioni che coinvolgono i 2.0 litri in poi. Invece, tale discordo, a livello fiscale non vale a fatto, ponendo infatti l’attenzione solo sui kW: per ogni kW ulteriore rispetto a quelli riconosciuti, si paga 20€ in più.

Infine per il discorso marche, sono tanti i blasoni che fanno la differenza. Ad esempio, in Italia cantiamo un brand come Ferrari, ma anche Lamborghini e Maserati. Viceversa in Germania, non si fa lusso solo con la Porsche, ma anche con altri marchi come BMW, Mercedes ed Audi. In Inghilterra sono sinonimi di lusso Bentley, Rolls Royce, Aston Martin e Lotus.

Comments

comments

Lascia un commento