Motori e inquinamento. Rapporto europeo di sostenibilità 2009

 

Questo blog parla di motori, auto, moto. Consulta i nostri blog professionali dedicati a personale ata, banca roma, case indipendenti.

 

Rapporto europeo di sostenibilità 2009

Le emissioni totali di CO2 generate dalle operazioni di vendita, logistica e produzione Toyota in Europa sono state ridotte di oltre il 17%, dalle 588.066 tonnellate dell’anno fiscale 2007 alle 485.230 tonnellate del 2008. Numerosi i fattori che hanno contribuito a questo progresso, tra i quali l’incremento dell’utilizzo di energia pulita: non meno di 14 impianti in 11 mercati utilizzano al 100% energia da rinnovabili. Le operazioni Toyota in Europa sono certificate ISO 14001 (sistema internazionale per misurare la gestione ambientale) al 100%.

Nello stesso periodo la media delle emissioni di CO2 generate dai veicoli Toyota e Lexus venduti nell’Europa a 15 sono state ridotte del 4% passando da 150,7g/km a 145,3 g/km. La riduzione delle emissioni allo scarico è dovuta in parte all’introduzione di avanzate tecnologie per ridurre l’impatto ambientale come il Toyota Optimal Drive, l’Hybrid Synergy Drive e il Lexus Hybrid Drive. Nell’anno fiscale 2008 un terzo delle vendite di Toyota in Europa è costituito prevalentemente da auto compatte e dalle emissioni molto contenute.


Nonostante la difficile situazione economica del 2008 Toyota ha investito 7,8 milioni di Euro in contributi sociali attraverso 300 progetti comunitari con particolare attenzione ai temi della formazione tecnica, dell’ambiente e della sicurezza stradale. Toyota ha così rinnovato il suo impegno sociale in Europa con particolare accento sugli aspetti inerenti alla stabilità d’impiego per i suoi dipendenti.

Nuovi investimenti in Europa sono stati accelerati dall’inizio della produzione dei modelli costruiti nel continente: la nuova Avensis (berlina e wagon) presso lo stabilimento Toyota Motor Manufacturing United Kingdom (TMUK) in Inghilterra a partire dallo scorso novembre 2008: la nuova Verso prodotta nello stabilimento Toyota Motor Manufacturing Turkey (TMMT) da marzo 2009.

Nell’ottica di limitare sempre più l’impatto ambientale delle proprie attività, Toyota ha deciso di non stampare il Rapporto di Sostenibilità 2009, pertanto esso è disponibile nel solo formato elettronico. Il rapporto completo in lingua inglese può essere consultato e scaricato dal sito www.toyota.eu/sustainability_report ; in lingua italianaè disponibile la sintesi nel documento.


Comments

comments

Lascia un commento