Auto a noleggio: in recupero il mercato aziendale

Sono stati resi noti qualche giorno fa i risultati relativi all’andamento del mercato automobilistico nei primi cinque mesi del 2011. Ebbene i dati non sono molto incoraggianti, soprattutto per quanto riguarda il comparto dell’acquisto da parte dei privati. Notizie nettamente migliori, invece, per quanto concerne il mercato delle aziende sia per quanto concerne il settore dell’acquisto, anche sotto forma di leasing auto sia per quanto riguarda quello del noleggio lungo termine.
Dalla ricerca è infatti emerso che mentre i privati, che hanno beneficiato nel 2010 degli incentivi statali, adesso decidono di acquistare un auto solo in caso di stretta necessità, le aziende, che avevano rinviato la sostituzione delle proprie flotte aziendali nel 2009-2010, stanno adesso tornando, seppur con molta accuratezza, a sostituire le auto più vecchie e ad acquistarne di nuove.
Dall’analisi, elaborata dal Centro Studi Auto Aziendali per conto di Auto Aziendali Magazine, in cooperazione con l’Associazione Italiana Acquirenti e Gestori Auto Aziendali, si evince come nel primo trimestre del 2011 il parco auto delle flotte sia rimasto immutato per il 50% delle aziende, mentre è cresciuto per il 35% ed è diminuito solo per il 15%. Rimangono quindi situazioni preoccupanti, ma nel complesso il settore sembra avviato verso un saldo recupero, visto che le aziende sembrano intenzionate a rinnovare significativamente il proprio comparto auto. A questi dati se ne aggiunge poi un altro molto significativo: ben l’88% delle aziende che hanno preso parte all’indagine hanno infatti dichiarato di voler acquistare nuove vetture nel secondo trimestre del 2011 o al più tardi entro i primi mesi del 2012. Ne segue, quindi, che la ripresa del mercato dell’auto aziendale dovrebbe continuare il suo cammino positivo, andando positivamente ad influire nell’evoluzione dell’intero quadro congiunturale.

Comments

comments

Lascia un commento