Quanto consuma la tua auto? Te lo dice Consumi Auto!


Il post del perché un blog, generalmente, si fa all’inizio. In non rari casi è il post di apertura. In casi come questi, invece, ci si chiede come mai sia nato un “servizio” del genere; un blog di nuova fattura che, oltre ad essere uno dei primi in Italia a dedicarsi con precisione ad un argomento molto sentito nei motori, ha deciso di presentarsi al pubblico dopo oltre 30 recensioni di consumi auto.
Allora, la genesi del blog “Consumi Auto” non è stata per nulla pianificata, non nasce da nessun percorso mentale volto a chissà che; nasce invece da una ben più prosaica esigenza: quella di cambiare automobile.
Sino a qualche anno fa si prestava meno attenzione ai consumi delle auto, ma l’azione combinata della perdita del potere d’acquisto dell’euro e il prezzo del greggio galoppante stanno “costringendo” sempre più le persone ad informarsi sui consumi delle auto. Insomma, in questa epoca d’immagine e frivolezza, si sta cominciando a guardare, per quanto riguarda la scelta delle automobili, oltre le linee filanti e aggressive, tenendo un occhio al portafoglio perché un’auto costa non solo comprarla, ma anche, forse ancora di più, mantenerla.
Consumiauto.com è nato per tentare di cogliere questo Zeitgeist, questo spirito dei tempi, ma anche per fornire informazioni precise e puntuali nonché, anzi soprattutto, per ricevere dei feedback positivi o negativi sulle recensioni che vengono postate.
Nei post cercheremo di operare una Due Diligence: cercheremo di porre in evidenza i pregi e le linee delle auto combinando questi parametri soggettivi con la fotografia obiettiva dei consumi.
Un approccio che piacerà all’utente. Almeno lo si spera. Un occhio al portafogli, soprattutto di questi tempi, non fa’ mai male!
Anzi…

Comments

comments

Lascia un commento