Focus sulle gomme 4 stagioni

In molti decidono di non optare per le gomme stagionali ma di prendere un modello universale che possa in linea di massima andare bene con ogni clima: gli pneumatici quattro stagioni.
Questo tipo di gomme ovviamente non sono idonee a condizioni climatiche estreme quindi prima di fare tale scelta è bene considerare i luoghi dove ci spostiamo abitualmente e il clima che vi si presenta.
Assodato che le gomme 4 stagioni vadano bene, vediamo come facciamo a scegliere quelle giuste.
In sostanza questo tipo di pneumatico è stato progettato in maniera tale da poter affrontare la maggior parte delle condizioni climatiche, sia in estate quando l’asfalto è rovente, che in inverno quando è per lo più bagnato. In sostanza è un mix tra le gomme estive e quelle invernali e come tali vanno scelte in modo accurato. Riguardo l’uso delle gomme all season nel periodo invernale ci sono molte opinioni contraddittorie quindi cerchiamo di capire se effettivamente possono andare anche in inverno. Per quanto riguarda la legge, in tutte le zone dove c’è l’obbligo di gomme termiche si può circolare anche con quelle 4 stagioni a patto che queste abbiano il codice M+S, che indica Mud+Snow. In caso contrario è altamente vietato. Dal punto di vista non legislativo c’è da dire che il tutto dipende molto dall’uso che facciamo dell’auto e dai luoghi che percorriamo. Se sappiamo che avremo sicuramente a che fare con strade ghiacciate o innevate per lunghi periodi è bene montare gomme invernali per la nostra sicurezza. Se invece affronteremo inverni miti allora vanno benissimo gli pneumatici all season.
A tal proposito sono stati effettuati numerosi test su strada che hanno appunto evidenziato una prestazione inferiore in quanto ad aderenza e tempo di frenata, rispetto alle gomme invernali. Il tutto dipende comunque dal modello che scegliamo e ovviamente più sono economiche e minori saranno le prestazioni.

Comments

comments

Lascia un commento