Selezioni 208 Gti Racing Experience 2013

 

“E’ stata un’esperienza molto bella e formativa e sono pienamente soddisfatto del risultato ottenuto”.

Con queste parole Michele Mancin apre il bilancio delle selezioni italiane del 208 Gti Racing Experience, evento organizzato in forma ufficiale da Peugeot Sport, tenutesi il 25 di Febbraio presso l’autodromo Varano de’ Melegari.

Il campione italiano velocità montagna, classe A 1600, in carica si trovava ad affrontare oltre cento agguerriti avversari pronti a contendersi le prime cinque posizioni che consentivano l’accesso alla fase finale in terra francese.

Nonostante la selettività della prova, che vedeva i concorrenti sfidarsi in un giro secco sul tracciato parmense senza consentire il minimo margine di errore, Mancin staccava un ottimo 1’19”170 che gli consentiva di entrare nella top 20.

Un risultato di sicuro prestigio se consideriamo che il vincitore è risultato quel Simone Campedelli, plurititolato rallysta, pilota ufficiale di Citroen Italia nel contesto del Campionato Italiano Rally.

“Un risultato solido e concreto” – racconta Michele – “perchè accusare un passivo di meno di quattro secondi da un talento naturale come Simone Campedelli, di cui conosciamo bene i risultati sia a livello italiano che internazionale, non può che lasciare un segno positivo sulla nostra prestazione. Non è stato facile. La conoscenza del tracciato si rivelava fondamentale in quanto si trattava di percorrere un giro unico avvicinandosi alla perfezione. Nessun errore era concesso e l’aver comunque ottenuto il diciottesimo tempo su oltre cento partenti è il massimo che potevo desiderare. Ciò mi rende consapevole che, a parità di vettura, posso dire la mia in un contesto molto difficile come è stata questa selezione della 208 Gti Racing Experience”.

Una iniezione di fiducia per il portacolori della Mach 3 Sport che tornerà sicuramente utile in vista dei primi impegni stagionali i cui programmi saranno prossimamente scoperti.

Comments

comments

Lascia un commento