Scoprire Barcellona in autobus

 

Un’abitudine che si è radicata negli ultimi anni per quanto riguarda le vacanze, è quella di prendersi un weekend lungo, quindi 2 o 3 giorni, e visitare una città con la filosofia “visitiamo tutti i punti di interesse principali nel minor tempo possibile”. Il problema è che la maggior parte delle città, come Londra, Berlino e anche Barcellona richiederebbero molto di più di un paio di giorni. Per questo sono nate soluzioni come gli appartamenti a Barcellona  e gli autobus turistici, che permettono di fare un giro della città, scendere nelle diverse tappe e visitare i monumenti e gli altri punti di interesse risparmiando sul tempo.

A Barcellona sono due le principali compagnie di autobus turistici, la Barcelona City Tour e la Barcelona Bus Turistic. Le due compagnie non sono concorrenti, tant’è che si sono messe d’accordo nel dividersi i percorsi: la prima segue gli itinerari Est e Ovest, e la seconda Nord e Sud.

Con un biglietto unico avrai la possibilità di salire e scendere alle fermate e visitare i musei e i monumenti senza preoccuparti, perché quando avrai finito potrai tornare alla fermata e aspettare l’autobus successivo. Fra l’altro molte fermate sono comuni ai due percorsi, per cui potrai facilmente scambiarli senza rifare il biglietto. Ad ogni fermata una guida spiegherà brevemente di che cosa si tratta, ma per informazioni più dettagliate potrete consultare la guida che vi verrà consegnata con biglietto.

Barcelona Bus Turistic
Percorso Nord: partendo da Plaza Catalunya si passa lungo il Passeig de Gràcia fermandosi lungo le varie opere di Gaudì. Si passa dal Parc Güell e dal Tibidabo, per tornare indietro fermandosi lungo diversi palazzi reali.

Percorso Sud: da Plaza Catalunya e dal Passeig de Gràcia si arriva fino a Plaza Espanya e poi a MontJüic per poi tornare indietro attraverso il lungomare.
Maggiori informazioni sul sito web.

Barcelona City Tour
Percorso Est: da Plaza Catalunya si va verso est passando dal Barrio Gòtico e dal Port Olimpic, e quindi la spiaggia. Si arriva fino alla Torre di Agbar e poi si torna indietro passando dalla Sagrada Familia, il Parc Guell e il Tibidabo. Si ritorna in centro scendendo dal Passeig de Gràcia.

Percorso Ovest: da Plaza Catalunya si attraversa il Barrio Gòtico e scendendo dalla Rambla, da lìsi va fino a Montjüic e si torna indietro passando da Plaza Espanya, dal Camp Nou e dal Passeig de Gràcia.
Maggiori informazioni sul sito web.

Spero di avervi fornito delle informazioni utili, buon viaggio!


Il più grande network di blog professionali

Comments

comments

Lascia un commento